Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Varie’ Category

Help Syria

Partecipo all’iniziativa di Agire atta a diffondere notizie sull’emergenza umanitaria in Siria, Paese che ho visitato e molto amato. Purtroppo i media non danno il giusti rilievo alla situazione e con questa mobilitazione speriamo di dar voce a un popolo in grave difficoltà. Per rimanere aggiornati sulle notizie seguire l’hashtag #Siria su Twitter.

45500

Questo è il numero per le donazioni, che sarà attivo fino al 25 settembre e consentirà di donare due euro tramite SMS da cellulari TIM, Vodafone, 3, Poste Mobile, CoopVoce, Tiscali e Nòverca o chiamando da rete fissa Telecom Italia, Fastweb, Tiscali e TeleTu.

Sono inoltre attivi i seguenti canali di donazione:

  • On-line: con carta di credito, Paypal o PagoInConto (per clienti del gruppo Intesa Sanpaolo) sul sito http://www.agire.it
  • In banca: con bonifico bancario su conto corrente di Banca Prossima intestato ad AGIRE ONLUS, Via Aniene 26/A – 00198 Roma. IBAN: IT64 R 03359 01600 100000013915 Causale: “Emergenza Siria”, oppure presso le agenzie delle Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo utilizzando il codice “Grande Beneficiario” 9660 per ottenere la gratuità dell’operazione.
  • In posta: con bollettino postale sul conto corrente postale n. 4146579, intestato ad AGIRE ONLUS, Via Aniene 26/A – 00198 Roma.

Disclaimer – Questo post si inserisce all’interno del progetto BloggaperAGIRE, un’ iniziativa di comunicazione e raccolta fondi ideata da AGIREonlus per dar voce alle emergenze umanitarie. I contenuti del post non hanno nessuno scopo politico. Il lavoro delle ONG di AGIRE è slegato da qualunque agenda politica e avviene nel rispetto assoluto dei tre principi umanitari fondamentali di neutralità, imparzialità e indipendenza.

Help Syria

Attending the initiative of agire.it  act to spread the word the humanitarian emergency in Syria, a country that I have visited and loved. Unfortunately, the media do not give the right importance to the situation and this mobilization we hope to give voice to a nation in serious trouble.

Disclaimer – This post is part of the project BloggaperAGIRE, a ‘communication initiative and fundraiser created by AGIREonlus to give voice to humanitarian emergencies. The contents of this post have no political purpose. The work of NGOs to ACT is not linked to any political agenda and is in the absolute respect of the three fundamental humanitarian principles of neutrality, impartiality and independence.

Annunci

Read Full Post »

Dopo tanto lavoro è finalmente uscita TasteTurkey, la App che ho scritto per raccontare della gastronomia turca. Realizzata in collaborazione con Map2App, è utilizzabile su strumenti Apple e Android ed è disponibile in italiano e inglese. Semplice da usare, anche off line, è uno strumento utile per scoprire piatti e ingredienti che, non conoscendoli, non avreste avuto la tentazione di provare. Inoltre, consigli, curiosità, ristoranti da testare e molte foto dei miei viaggi. Le icone degli argomenti sono state personalizzate perché potessero rappresentare al meglio il Paese e, anche per questo, ringrazio molto i grafici di Map2App.

Come sapete, conosco bene la Turchia, che considero la mia seconda patria, perciò non mancheranno futuri aggiornamenti, per i quali ho già qualche idea gustosa.

Buon viaggio!

COSA DICONO DELLA APP:

TasteTurkey: the App about turkish cuisine

 After a long work is finally out TasteTurkey the App that I wrote to tell about Turkish cuisine. Produced in cooperation with Map2App, it can be used on Apple and Android advices and is available in Italian and English. Simple to use, even offline, is a useful tool to discover dishes and ingredients that, not knowing them, you would not have been tempted to try. Also, tips, suggestions, restaurants to be tested and many photos of my trips. The icons of the topics were tailored to could better represent the country and, for this, I want to thank Map2App graphics .

As you know, I know Turkey very well and I consider it my second homeland, so do not miss future updates, for which I have some tasty ideas.
Enjoy your trip!

Read Full Post »

Capture the color: my photos

With these shots I partecipate in the contest named “Capture the color“, hope you’ll like them.

The photo about the white was took in Mardin (Turkey). Walking down the street I saw an ajar door and I knocked to ask if I could see the garden. That child run into the wool lying in the sun and I he seemed beautiful to me.

The red shot refers to an hindu temple in Rajasthan. I was in the magic Jesailmer and I was fascinated by hundreds people praying and biding their gods. So exciting.

The blue is referred to Jodhpur. The old city is totally blue and walking among its small street is like to swim in the sea.

Here I was in Jaipur, where is simple to find pan masala sellers. These green leaves are seasoned with spices and chewed by all. The bad thing is that then they spit everywhere, leaving ugly red welts that look like blood.

The yellow sunflower was photographed in Kapadokya. There, there is the rose valley where you can find little vineyards, a wonderful landscape and few coloured flowers like this.

I wish that these bloggers want to participate in the contest: Sandra Salerno, Michela Simoncini, Giuseppe Trisciuglio, Rose Mel e Sara Querzola

Read Full Post »

Save Timbuctù

Per chi viaggia o ha viaggiato in Africa almeno una volta con il proprio mezzo, Timbuctù rappresenta una meta misteriosa e affascinante che, nelle fantasie di ognuno, prima o poi dovrà essere raggiunta. Una città fatta di sabbia del colore dell’oro, che sembra doversi sciogliere alla prima pioggia. Avvolta da polvere impalpabile ed illuminata da un sole inclemente.

Chatwin diceva che di Timbuctù ne esistono due: una reale ed una mentale. Solo che se qualcuno non decide di salvarla, rimarrà purtroppo solamente più nell’immaginazione di noi viaggiatori.

Leggete anche questo post.


For those traveling or has traveled trough Africa at least once with their vehicles, Timbuktu is a mysterious and fascinating destination that, in the fantasies of every one, sooner or later have to be reached. A city made of sand of the color of gold, which seems to have to dissolve at the first rain. Surrounded by fine powder and illuminated by an unforgiving sun.
Chatwin said that there are two Timbuktu: one real and one in the mind. But if someone doesn’t decide to save it, the city will unfortunately only remain in the imagination of us travelers.

Read Full Post »

Trentino e blog

Lunedì 18 giugno 2012 sarò a Rovereto per esporre il mio punto di vista su blog e blogger. Se qualcuno è da quelle parti, non manchi l’appuntamento. I giorni a seguire, li dedicherò alla scoperta della zona…

Read Full Post »

Travel writer in cerca di idee

Che strano titolo, almeno per me. Le idee per viaggiare non mi sono mai mancate, ma quando si è spesso in giro può capitare di passare un periodo di down in quanto a fantasia.

Lo scorso anno, in questi giorni, ero molto emozionata per l’imminente partenza per il Rajasthan, viaggio che era programmato molti mesi prima. Ma ora sono combattuta tra il desiderio di visitare e la necessità di riposare un po’. Perché da un intero mese alla scoperta di Paesi come l’India o l’Armenia si torna più stanchi di quando si è partiti, anche se  molto soddisfatti.

Quindi, adesso, chiedo consiglio a voi: idee per le mie prossime vacanze? Eh sì, le ho chiamate “vacanze” e non “viaggio”, perciò vorrei idee per trascorrere un po’ di tempo al mare. Il mio stile però è sempre lo stesso: mare bello, luoghi interessanti (anche dal punto di vista gastronomico), poco turistici e….raggiungibili in auto, perché l’unico punto fermo di quest’anno è che mi voglio muovere con il mio fuoristrada.

Mi aiutate?


Travel writer looking for ideas

What a strange title, at least for me. I’ve always had ideas to traveling, but when you travel too much can often happen to have a period with no fantasy.

Last year, in these days, I was very excited about the imminent departure for Rajasthan, a trip that was planned many months before. But now I’m torn between the desire to visit and need some rest. Because if you spend a whole month to explore countries like India or Armenia, you will return more tired than when you started, but very satisfied.

So now, I recommend to you: any ideas for my next holidays? Yeah, I called “holiday” and not “trip”, so I’d like ideas for spending a little time at sea. But my style is always the same: beautiful sea , interesting places (even from the gastronomic point of view), and not touristic …. reachable by car, because the only fixed point of this year is that I want to move with my jeep.

Will you help me?

Read Full Post »

Nonostante non lo faccia per abitudine, ho accettato con piacere la proposta di assaggiare la novità Illy per l’estate 2012. Da sempre considero questa Azienda eccellente, per la scelta delle materie prime, per la qualità della lavorazione e per i principi di sostenibilità sui si basa la sua produzione.

La tradizione del caffè nel mondo è tanto antica quanto affascinante e noi italiani siamo grandi estimatori di questa bevanda, la cui versione più aromatica l’ho bevuta ad Aleppo. Mi sono stati inviati tre prodotti, tutti sfiziosi, golosi, freschissimi e privi di coloranti e conservanti.

Mochaccino è la soluzione ideale per chi non sa scegliere tra caffè e cioccolato. Il gusto deciso della miscela Illy, la carezza del latte e la dolcezza del cioccolato di qualità Domori creano una bevanda piacevole e vellutata senza essere eccessivamente dolce.

Chi non rinuncia mai al caffè, in estate non può resistere al 100% Arabica da gustare freddo. Drink dal carattere risoluto, da sorseggiare in un pomeriggio assolato o dopo cena durante una lunga serata tra amici.

Infine, la versione più delicata dei Coffee Drink firmati Illy, il Latte Macchiato. Più latte e meno caffè per coloro che amano i sapori più leggeri, ma comunque appaganti grazie alla sua dolcezza sincera ed alla consistenza morbida.

Oltre che a gustarli al naturale, accompagnati da qualche piccola delizia di pasticceria, perché non provare ad utilizzarli per preparazioni come granite, gelati e bavaresi? Un esperimento certamente vincente.


Illy, a tasty Company

Despite It’s not an habit for me, I gladly accepted the proposal to try the Illy new product for summer 2012. I’ve always considered this an excellent company, for the choice of the ingredients, the quality of workmanship and the rules of sustainability its production is based on.
The tradition of coffee in the world is as old as fascinating and Italians are big fans of this drink, the more aromatic version of which I drank in Aleppo
Illy sent me three products, all delicious, tasty, fresh and free of dyes and preservatives.

Mochaccino is the ideal solution for those who can not choose between coffee and chocolate. The flavor of the mixture Illy, the warm milk and the sweetness of the chocolate quality Domori create a pleasant and smooth drink without being overly sweet.

Who never gives up coffee, in the summer can not resist to the taste 100% Arabica. It’s a drink with a determined character, to sip on a sunny afternoon or after dinner during a long evening with friends.

Finally, the most delicate of Illy Coffee Drink, Latte Macchiato. More milk and less coffee for those who love a lighter taste, but still satisfying thanks to its sincere sweetness and soft texture.

In addition to the natural taste of them, accompanied by some small pastry delights, why not try to use them in preparations for slush, ice creams and puddings? An experiment that will certainly good.

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: